2015 - ricci di mare, lampadine, forex - 110 cm diametro

 

Apollineo e dionisiaco:ordine caotico della divina armonia n.2

Testo a cura di Furio Donato Do Nascimento:

 

“Una superficie piana, opaca viene improvvisamente investita da fasci di luce: il piano prende vita. Apollineo e dionisiaco, forma e caos, si condensano in quest'opera attraverso l'uso di elementi organici. Tra le file di ricci, una geometria radiale-naturale emerge in tutta la sua irruenza. la Luce vivifica e moltiplica il caotico affollarsi di aculei danzanti.Ecco che l’opera rivela la sua celeste natura,dove i contrasti si sublimano ed emerge la sacra componente dualistica; dove l’iniziale informe e selvaggia ebrezza delle spine abbraccia indissolubilmente il mandala dalla geometria stellare che tutto compone